skip to Main Content

Get in touch today to request a quote.

San Vito Chietino Le Prime 5 Cose Da Sapere

San Vito Chietino le prime 5 cose da sapere

San Vito Chietino
Costa dei trabocchi

Le prime 5 cose da sapere

Hai scelto San Vito Chietino come meta per un weekend?

Bene in questo articolo ti illustrerò le prime 5 cose da sapere su San Vito Chietino.  

Sono sicura che riuscirai a farti una prima idea di questa bellissima terra.

Niente stress, sei qui per rilassarti e goderti il meritato riposo.

Ricorda che io posso ottimizzare il tuo tempo, il tuo denaro  e organizzare per te il tuo weekend. Un vera assistente insomma!

Niente di più e niente di meno!

# 1 Mood
San Vito’S Karma

Niente aspettative, lasciati stupire

Lasciate a casa lo stress,  San Vito è un paese che regala calma e riflessione.
Tutto è più lento e riposante. Lasciatevi andare!
Siete qui per rigenerarvi.

2# Il borgo

Dedicare del tempo alla visita di questo borgo sarà come dedicare una poesia a voi stessi

San Vito Chietino è un comune di circa 5000 abitanti che raggruppa 3 paesini:

  • Il Paese – San Vito Chietino.
  • La Marina – San Vito Marina.
  • Sant’Apollinare – la Collina

E’ collocata su uno sperone roccioso che raggiunge i 122 m.s.l.m e si affaccia sul mare da tutti i lati.

Ha una parte alta ed una parte bassa.

Un paesino medievale ricco di stradine e angoli molto caratteristici.

Un paese di pescatori, agricoltori, ristoratori, artigiani e di poeti.
Un luogo di storia, di poesia e magia, dove le persone traggono ispirazione dal mare e dai suoi elementi.

San Vito Chietino, Costa dei trabocchi le 5 cose da non perdere

#3 Le Spiagge

Ogni giorno potrete decidere di vivere uno scenario completamene diverso

L’unione di questi due borghi, San Vito Chietino e San Vito Marina contribuisce a creare un favoloso scenario.

E’ possibile scegliere tra spiaggia con la sabbia o spiaggia con le pietre.

Ideale per i bambini è la spiaggia di sabbia di San Vito Marina grazie all’effetto della bassa marea. Soprattutto la mattina permette  di giocare tranquillamente con secchiello, paletta e conchiglie.

Evitate di scavare troppo, perché poi quando si alza la marea, i buchi non si vedono ma rimangono 😉

E’ molto graziosa, ed è possibile decidere di rivolgersi ad uno degli stabilimenti balneari oppure di stare in spiaggia libera con la propria attrezzatura.

All’alba sono molte le persone che vengono a camminare nelle acque di San Vito Marina.

Una palestra naturale e una cura molto piacevole per problemi di circolazione, adipe e artrosi.

Di fianco alla spiaggia c’è un caratteristico molo, in cui le persone potranno passeggiare, molti pescano, altri si tuffano in acqua ed è possibile anche mangiare grazie ai 2 trabocchi presenti.

Nella costa nord e nella costa sud, anche proseguendo a piedi invece è possibile sperimentare le diverse spiagge con le pietre.

Un’infinità di calette e spiagge nascoste formano il tratto della  Costa dei trabocchi da San Vito Chietino a San Salvo.

#4 I trabocchi

Sospesi tra cielo e mare

Siamo nella terra dei trabocchi, antiche macchine da pesca, oggetto della poesia “d’annunziana“.

Nel tratto tra Ortona e San Salvo saranno circa 30 i trabocchi che caratterizzano la costa, ognuno con la propria storia.

Ciò che li rende così affascinanti, a mio avviso è che sono sempre lì, con il mare calmo e con il mare in burrasca. 

Avete mai visto un mare in burrasca?
E’ spaventoso e lo è ancor di più stare su una di quelle passerelle con il mare agitato sotto i propri piedi e il vento che muove leggermente la struttura e anche un pò noi.

Da qualche anno i trabocchi sono diventati importanti punti di riferimento per assaporare i piatti della nostra cucina di mare e sono diversi gli eventi che vengono organizzati.

Obbligatoria è la prenotazione. In particolare nei mesi estivi è necessario prenotare settimane prima.

#5 La Cultura del cibo

Le porzioni sono
“O grandi o grandi”
Niente mezze porzioni

San Vito Chietino - il cibo e le prime cose da sapere

Ragazzi a San Vito la prima cosa che si fa, si mangia!!! Si mangia ovunque e se avrete modo di entrare in contatto con dei local, la prima cosa che vi chiederanno è “Si magnat? Vu magnà? Chi si magnat?”

Il 90% dei discorsi è basato sul cibo e se si è ospite in casa…ricordate queste parole:

Non rifiutare alcun tipo di portata e/o bevanda 😉
Una grande offesa

San Vito Marina in estate, come in inverno è zona di richiamo per la buona cucina.

E’ possibile mangiare del pesce di qualità ad un ottimo prezzo, spesso molto economico.

Sono diversi i cibi, i piatti e le bevande che dovrete assaggiare prima di andar via e sono diversi i luoghi per poter mangiare.

  • Trattorie di pesce con tovagliato caratteristico e piatti della tradizione sanvitese
  • Fritterie, una sorta di “street food”, in cui il cliente può scegliere del cibo, dagli antipasti ai secondi, sia alla carta sia self service e mangiarlo in piedi o seduto con tovagliato in carta ad un costo di 5 euro o poco più.
  • Ristoranti di pesce tradizionali e innovativi
  • Trabocchi, menù completi  a prezzo fisso su prenotazioni

E chi più di me può saperne!!!

Vi preparerò un  bel piano alimentare sulla base dei vostri gusti e nel rispetto della qualità, dell’economicità e della tradizione

Può Interessarti anche

Costa dei trabocchi, 5 spunti per attività sportive e rilassanti

Civitaluparella: borgo medievale nella Valle del Sangro

Borgo di Atessa: ottima occasione per tornare bambini

La nostra mente è come Google Maps – Un esempio di Weekend Abruzzo

Un sabato in Abruzzo: lotta ai pensieri negativi

328 Condivisioni
This Post Has 2 Comments
  1. Volevo ricordare chi a San Vito Marina c’è anche una macelleria che fa all’incirca 60 mila bistecche l’hanno cotte alla griglia qualche milione di arrosticini e tanto altro non solo pesce grazie

  2. E’ Vero!!!!! Super Vero!! e Questo merita un post-articolo Dedicato.
    Effettivamente ho tralasciato una nota importante di San Vito, per questo è necessario rimediare 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top