skip to Main Content

Get in touch today to request a quote.

AbruzzoCreativo:  Il Brand Pescarese Che Porta L’Abruzzo In Una Tazza Da The

AbruzzoCreativo: il brand pescarese che porta l’Abruzzo in una tazza da the

AbruzzoCreativo è l’azienda che trasforma le icone abruzzesi in eleganti oggetti d’arredo per i vostri b&b, case e locali.

Immaginate di avere un B&B e di ricevere ospiti da altre regioni o stranieri: offrire loro la colazione in una tazza con un trabocco e una fetta di torta su un piatto con una presentosa abruzzese vi darà modo di raccontare una storia a chi questa storia non conosce.

Dai Trabocchi alla Presentosa, da Flaiano al Guerriero di Capestrano i simboli abruzzesi prendono vita su tazzine di caffè, tazze da cappuccino, oliere, piattini da torta e sulle famose “mappanze” grazie all’architetto Paola Mucci.

Oggetti di uso comune che si trasformano in spunti per dialoghi interessanti ed eleganti.

AbruzzoCreativo di Paola Mucci

AbruzzoCreativo: brand pescarese di Paola Mucci

Nel 2010 nasce AbruzzoCreativo, con l’idea di creare un souvenir contemporaneo e neanche a farlo apposta, il 2020, un anno complicato per tutti noi, il brand compie dieci anni.

Ma vabbè io sono un ottimista e sono convinta che anche questa esperienza
ci farà diventare migliori.
In fin dei conti Abruzzo Creativo è stata una seconda occasione, ed è arrivata nel momento in cui avevo più bisogno di “creatività” – Paola Mucci

Una storia di resilienza quella di Paola Mucci, anche se lei si definisce un “cliché”, descrivendosi come una delle tante donne, professioniste che ad un certo punto della propria vita per dare continuità al mondo deve fermarsi.

Be’ Paola mi permetto di dire che non sei un cliché – sei una donna che si è fermata per ripartire con un sogno.

Un sogno che non è rimasto nel cassetto ma lo hai realizzato e lo hai trasformato in queste tue parole:

In AbruzzoCreativo ho trovato la forma espressiva che cercavo – Paola Mucci

AbruzzoCreativo: il progetto 

E’ la sua terra ad ispirarla ed insieme ad un amico di università Mauro Forte e una amica di liceo, Annalisa Faieta, che disegnerà le prime tre icone, nel 2010, un po’ nell’incredulità generale, un po’ per gioco, prende vita una nuova avventura.

Nel 2013 i tre amici si dividono ognuno per continuare la propria strada e Paola prende le redini del brand diventando l’unica titolare, ma aggiunge:

Con la consapevolezza che il bello del lavoro condiviso risiede proprio nell’avere la libertà di potersi dire “arrivederci” con la stessa sincera voglia con cui prima si condividevano idee e tazze caffeiniche” – Estratto dal sito AbruzzoCreativo

Abruzzo Creativo: I prodotti

AbruzzoCreativo: oggetti con icone abruzzese - Weekend Abruzzo

Paola crea e commercializza complementi da tavola artigianali, in porcellana, in vetro, in legno e in tessuto con icone della tradizione abruzzese: dai trabocchi, alle donnine di Scanno, dalle pecore agli orsi delle nostre montagne
 
Oggetti ideali per idee regalo, bomboniere, souvenir contemporanei e complementi d’arredo che possano portare un pò d’Abruzzo  a casa nostra e in giro per il mondo.
 
Tutti i prodotti sono ideati da Paola e prodotti da artigiani locali.

Abruzzo Creativo: dove acquistare i prodotti e i servizi personalizzati

AbruzzoCreativo: prodotti personalizzati per B&B - Weekend Abruzzo

I prodotti possono essere acquistati presso il punto vendita in via Carlo Poerio 9/1 a Pescara dove troverete esposta l’intera collezione.

Ma non solo, è possibile anche visionarli ed acquistarli sul catalogo on line sul sito di AbruzzoCreativo, Facebook e Instagram  per poi essere ritirati in show-room.

E’ possibile inoltre richiedere la creazione di  prodotti personalizzati,  per bomboniere e/o decorazioni per eventi e cerimonie, oggetti per B&B, locali e ristoranti.
 
Il B&B  “Il mare in una stanza”, ad esempio, sulla costa dei trabocchi ha personalizzato il servizio da colazione per valorizzare i loro prodotti tipici abruzzesi.
 

Due chiacchiere con Paola Mucci di AbruzzoCreativo

1- Da cosa ti lasci ispirare per le tue nuove e continue creazioni?

 

 

Cerco sempre nuove icone da raccontare, che siano di natura storica, architettonica o paesaggistica non ha importanza.
 
Mi piace spaziare il più possibile l’importante è che colpiscano prima me che sono una Abruzzese di nascita e poi la gente d’Abruzzo.
 
Gente fiera della propria terra, che lo trasmette anche attraverso il dono delle proprie tradizioni, della propria cultura e dei propri costumi.
 
È un po’ come accogliere a braccia aperte per farsi conoscere e per far conoscere l’Abruzzo.

2- Parlaci del rapporto con gli artigiani abruzzesi, come li scegli, come collabori con loro. Sei aperta a collaborazioni con altri designer?

Ho sempre amato gli artigiani abruzzesi, quelli che ho conosciuto durante il mio lavoro da architetto.

Grazie a loro ho avuto la possibilità di fare delle campionature per i progetti che mi interessavano e nello stesso modo mi hanno aiutata con i prodotti di AbruzzoCreativo.
 
Il contatto più autentico e longevo che ho è con chi mi stampa le serigrafie.

Si tratta di un professore che ho avuto al Liceo Artistico, che ho riscoperto casualmente quando cercavo chi facesse serigrafia su porcellana in Abruzzo.
 
Un rapporto che dura praticamente da più di trentacinque anni.
In generale mi piace collaborare con le realtà locali, con quelle che hanno delle specificità e che possono aggiungere la loro esperienza, il loro sapere alle mie richieste.
 
Le collaborazioni per me sono sempre un arricchimento, quindi sono le benvenute.

3- Com’era la Paola 10 anni fa e come si vede Paola tra 10 anni?

La Paola di dieci anni fa, quando ha intrapreso questo percorso era piena di curiosità, ma anche un po’ incredula, forse perché tutto è iniziato così senza troppe pretese, senza una strategia a tavolino, ma con l’unica consapevolezza di avere l’occasione di fare un prodotto totalmente nuovo che parlasse della propria terra.
 
Dopo dieci anni posso dire che questa attività mi ha fatto scoprire realtà che non conoscevo ma soprattutto mi ha fatto conoscere gli abruzzesi che si danno da fare per promuovere l’Abruzzo con una passione e una tenacia che poco si trova altrove.
 
Mi ha fatto stringere nuove amicizie con persone speciali e mi ha reso più consapevole di quanto unica sia questa regione ancora (per fortuna) poco conosciuta e per questo ancora molto autentica

Teniamoci in contatto

Ringraziamo Paola Mucci per essersi raccontata a Weekend Abruzzo ed aver partecipato all’iniziativa lanciata durante la quarantena del covid-19.

Speriamo che dopo questo periodo non semplice, potrò acquistare una delle tue bellissime creazioni.

Come potete aiutare Weekend Abruzzo a crescere?

Ricordo che l’ iniziativa di promozione lanciata durante il Covid-19 è gratuita.

Per supportarci potete:

  • condividere i nostri articoli;
  • seguire le nostre pagine social;
  • mettere un mi piace alle nostre pagine;
  • invitare i vostri amici a farlo;
  • inviare consigli, commenti, ecc

E se avete una storia da raccontare,  un servizio da proporre, un’attività da condividere, scriveteci su Facebook o Instagram

Weekend Abruzzo

Può Interessarti anche 

[#Abruzzo – Un giro in giornata anche con i vostri Bimbi]Ciao amici di Weekend Abruzzo – seguite il mio spunto se vi…

Posted by Weekend Abruzzo on Sunday, December 29, 2019
396 Condivisioni
Back To Top